Definizioni di imposta

sillabe: im|pò|sta, im|pó|sta | pronuncia: /imˈpɔsta/, /imˈposta/

(1) singolare femminile
    • la parte mobile, girevole su cardini, dei serramenti di porte e finestre: aprire, chiudere le imposte
    • (achitettura) membratura sporgente dalla quale ha inizio l'arco: piano di imposta.
(2) singolare femminile (fin.) prestazione obbligatoria di denaro dovuta allo stato o ad altri enti pubblici territoriali dai contribuenti in rapporto alla loro capacità contributiva per finanziare le spese pubbliche, senza avere diritto a un corrispettivo specifico : imposta sul valore aggiunto, iva; imposta sul reddito delle persone fisiche, irpef; imposta locale sui redditi, ilor; imposta sul reddito delle persone giuridiche, irpeg | imposta proporzionale, se l'aliquota rimane costante | imposta progressiva, se l'aliquota cresce al crescere del reddito | imposta diretta, quella che grava sul reddito o sul patrimonio | imposta (indiretta), quella che colpisce la capacità contributiva che si manifesta nel consumo: imposte di fabbricazione, sulle vendite, sui consumi (o di consumo).

    Termini della lingua italiana collegati: aggravio, anta, balzello, ... consulta tutti i sinonimi di imposta.


    Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome