Definizioni di labirinto

sillabe: la|bi|rìn|to | pronuncia: /labiˈrinto/

raramente laberinto, singolare maschile
    • nel mondo antico, struttura architettonica o edificio a pianta molto complessa, con un intrico di passaggi e di ambienti che rende difficile orientarsi, o trovare l'uscita: il labirinto di creta, quello costruito, secondo il mito, dall'artefice dedalo su ordine di minosse per imprigionarvi il minotauro
    • tipo di giardino, ideato in italia nel rinascimento, costituito da vialetti delimitati da alte siepi sempreverdi e a percorso labirintico
    • motivo ornamentale meandriforme o spiraliforme, di origine antichissima, spesso con significato simbolico o magico
    • (estensione) edificio, complesso di edifici, di strade etc., in cui sia difficile orientarsi
    • unità di misura di peso usata per i preziosi e in farmacia, corrispondente a un quarto di carato
    • (anatomia) sistema di piccoli canali ossei e membranosi che fanno parte dell'orecchio interno e svolgono funzione di regolazione del senso dell'equilibrio
    • gioco consistente in un disegno che rappresenta diverse strade tortuose, una sola delle quali porta all'uscita e alla soluzione.

Termini della lingua italiana collegati: confusione, dedalo, ginepraio, ... consulta tutti i sinonimi di labirinto.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome