Definizioni di ladro

sillabe: là|dro | pronuncia: /ˈladro/

termine antico latro, singolare maschile [femminile -a]
    • ladro di galline, di polli, (figurato) che ruba cose di scarso valore; ladro da strapazzo ' ladro di cuori, uomo affascinante e galante; rubacuori ' tempo da ladri, pessimo ' essere vestito, conciato come un ladro, malissimo ' dare del ladro a qualcuno, accusarlo di furto ' al ladro!, grido per richiamare l'attenzione altrui su un ladro che sta fuggendo. accr. ladrone pegg. ladraccio
    • chi ruba: ladro matricolato, di professione; ladro di biciclette, di automobili; una banda di ladri; ladro in guanti gialli, che ha l'aspetto di persona perbene; ladro di strada, ladrone, brigante
    • (estensione) chi richiede prezzi o compensi eccessivi, sproporzionati aggettivo

Termini della lingua italiana collegati: grassatore, malfattore, malvivente, ... consulta tutti i sinonimi di ladro.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome