Definizioni di lanciare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io làncio etc.]
    • gettare, scagliare (anche figurato): lanciare un sasso, una freccia; lanciare un'ingiuria, una sfida; lanciare un'occhiata
    • (estensione) far partire con impeto, imprimere forte accelerazione a qualcosa: lanciare un missile, un'astronave; lanciare un'auto a gran velocità
    • lanciare un giocatore, nel gioco del calcio, passargli la palla mentre è in posizione avanzata, così che possa condurre un'azione offensiva
    • (figurato) far conoscere, proporre, diffondere; in particolare, cercare di imporre all'attenzione del pubblico qualcuno o qualcosa attraverso campagne promozionali e pubblicitarie: lanciare una moda, un libro, un profumo; lanciare un'attrice
    • la scienza del diritto; giurisprudenza: studiare legge; laurea in legge; uomo di legge, giurista, magistrato, avvocato e simile
    • verbo intransitivo [ausiliario avere] (termine antico) scagliare la lancia
    • (termine antico) colpire con la lancia; trafiggere
    • (figurato) tormentare: e quindi viene il duol che sì li lancia (dante purg. vii, 111)
    • lanciarsi verbo riflessivo gettarsi con impeto (anche figurato): lanciarsi da un'auto in corsa, nel vuoto; lanciarsi contro qualcuno, all'assalto; lanciarsi in un'attività, nella discussione.

Termini della lingua italiana collegati: accelerare, buttare, diffondere, ... consulta tutti i sinonimi di lanciare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome