Definizioni di lemure

sillabe: lè|mu|re | pronuncia: /ˈlɛmure/

(1) singolare maschile nelle credenze religiose degli antichi romani, l'ombra di un defunto, che ritornava sulla terra per tormentare i viventi.
(2) singolare maschile (zoologia) genere di proscimmie del madagascar, di dimensioni variabili tra i 60 e i 90 cm, con corpo snello, muso appuntito, grandi occhi rotondi estroflessi, arti anteriori e posteriori di uguale lunghezza; arboricoli o, più raramente, terragnoli, conducono vita notturna (ordinale primati).



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome