Definizioni di lontano

sillabe: lon|tà|no | pronuncia: /lonˈtano/

aggettivo
    • che si trova a una distanza determinata: l'albergo è lontano un centinaio di metri
    • che si trova a grande distanza, che è separato da un lungo spazio: città, regioni lontane; pensare ai figli lontani; la nave è lontana dal porto; la mia casa è lontana da qui
    • remoto, distante nel tempo (passato o futuro): epoche lontane; tempi lontani; in un lontano avvenire; in un domani più o meno lontano; l'estate non è lontana, è prossima
    • diverso, divergente: avere opinioni lontane; un modo di pensare ben lontano dal suo
    • distante in senso ideale: essere lontano dal vero; tenersi lontano da qualcosa; essere lontano dall'immaginare la verità; essere ben lontano dal fare, dire, pensare qualcosa fare, dire, pensare cose molto diverse; lontano parente, non stretto
    • vago, incerto, indeterminato: una lontana somiglianza; non avere la più lontana idea
    • alla lontana, alla larga, a distanza; in modo vago: stare alla lontana da qualcuno; lo conosco solo alla lontana; me ne ha parlato, ma alla lontana; parente alla lontana, non stretto; pigliarla alla lontana, incominciare un discorso senza affrontare subito l'argomento principale

Termini della lingua italiana collegati: assente, distante, separato, ... consulta tutti i sinonimi di lontano.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome