Definizioni di malizia

sillabe: ma|lì|zia | pronuncia: /maˈlittsja/

singolare femminile
    • disposizione ad agire deliberatamente contro l'onestà, la virtù, la giustizia: fare qualcosa con malizia
    • consapevolezza, spesso compiaciuta, di ciò che è male: parlare senza malizia
    • divertita consapevolezza di ciò che vi può essere di audace, di piccante in una situazione: un'occhiata carica di malizia
    • cambiare colore, (figurato) cambiare partito, opinione etc.
    • l'elemento cromatico di una bandiera o di uno stemma, in quanto contrassegno e simbolo di uno stato, di un partito, di una squadra sportiva etc. (anche figurato): i colori nazionali; il colore politico di una giunta; difendere i propri colori, il proprio schieramento, la propria squadra
    • (termine antico) caratteristica di ciò che è fisicamente dannoso; per estensione, malattia, infezione, corruzione: quando fu l'aere sì pien di malizia, / che li animali, infino al picciol vermo, / cascaron tutti (dante infemminile xxix, 60-62).

Termini della lingua italiana collegati: allusività, astuzia, cattiveria, ... consulta tutti i sinonimi di malizia.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome