Definizioni di martello

sillabe: mar|tèl|lo | pronuncia: /marˈtɛllo/

singolare maschile
    • attrezzo che serve per battere colpi direttamente su un materiale o un utensile (per esempio scalpello), costituito da un blocchetto metallico (acciaio, talora ottone o piombo) o di altro materiale (legno etc.), variamente sagomato e fissato a un manico per lo più di legno: martello da meccanico, da falegname, da calderaio, da calzolaio, da tappezziere, da geologo, da orafo; battere, picchiare col martello; colpo di martello; lavorare di martello. dim. martelletto, martellino accr. martellone pegg. martellaccio
    • martello d'arme, arma medievale da botta, costituita da un manico e da una testa metallica gener. appuntita
    • martello pneumatico, macchina portatile azionata da aria compressa che produce una percussione continuata; si usa per scavi, demolizioni etc.
    • martello della campana, quello che, negli orologi delle torri, batte sulla campana per suonare le ore
    • suonare (le campane) a martello, con rintocchi rapidi e regolari, per avvertire di un pericolo imminente
    • martello della porta, del portone, battente
    • qualsiasi oggetto che abbia forma di martello o uso analogo
    • nell'atletica leggera, attrezzo da lancio formato da una sfera metallica a cui è fissato un filo d'acciaio con impugnatura rigida: lancio del martello
    • antica macchina da guerra, costituita da un'asta o da una trave con un uncino nella parte terminale; si poneva sulle mura della città assediata per distruggere le macchine d'assedio nemiche.
    • pesce martello, pesce cartilagineo del mediterraneo, simile al pescecane, con grossa testa a forma di martello (ordinale lamniformi)
    • nel gergo della pallavolo, giocatore dalla schiacciata forte e imprendibile.

Termini della lingua italiana collegati: assillo, battente, battipalo, ... consulta tutti i sinonimi di martello.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome