Definizioni di mattinare

verbo transitivo (termine antico) cantare al mattino davanti alla casa dell'innamorata: ne l'ora che la sposa di dio surge / a mattinar lo sposo perché l'ami (dante par. x, 140-141).



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome