Definizioni di misero

sillabe: mì|se|ro | pronuncia: /ˈmizero/

aggettivo [superlativo miserìssimo, letteralmente misèrrimo]
    • povero, afflitto da miseria: condurre un'esistenza misera; una casa misera. dim. miserello, miserino
    • infelice, disgraziato, miserevole: i miseri mortali; le misere vittime della strage
    • usato in escl. di commiserazione: o misero!; misero me, te!
    • abietto, spregevole, meschino: tentare miseri raggiri; fare una figura misera
    • l'essere libero da occupazioni, da impegni: prendersi un giorno di libertà; lo studio non mi lascia un'ora di libertà
    • mettersi in libertà, mettersi vestiti da casa, levarsi la giacca, le scarpe etc. per stare più comodi
    • grado di libertà, (fisica) numero di coordinate che individuano la posizione di un sistema meccanico: la coppia pattino-guida ha un solo grado di libertà
    • l'essere libero da vincoli, obblighi, impedimenti: essere geloso della propria libertà; concedere poca, molta libertà ai figli
    • (termine antico) avaro, taccagno: un ricco fiorentino... più misero e più avaro che mida (sacchetti) singolare maschile [femminile -a] persona misera § miseramente avverbio

Termini della lingua italiana collegati: bisognoso, indigente, infelice, ... consulta tutti i sinonimi di misero.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome