Definizioni di mollare

sillabe: | pronuncia:

(1) verbo transitivo [io mòllo etc.]
    • tira e molla, (figurato familiare) espressione con cui si indica il ripetersi di indecisioni, indugi, contraddizioni (anche come locuzione sostantivo): tira e molla, si arrivò alla conclusione; basta con questo tira e molla!
    • lasciar andare, allentare: mollare la presa, una fune
    • in marina: mollare l'ancora, calarla; mollare gli ormeggi, togliere i cavi di ormeggio per salpare; mollare le vele, sciogliere i cavi che le tengono serrate
    • (figurato familiare) abbandonare, piantare: ha mollato tutto e se n'è andato; mollare la fidanzata
    • (figurato familiare) appioppare, assestare: mollare un ceffone
    • verbo intransitivo [ausiliario avere]
(2) verbo transitivo [io mòllo etc.] (regionale) far diventare molle qualcosa immergendola in un liquido: mollare il baccalà, i ceci | verbo intransitivo [ausiliario essere], mollarsi verbo riflessivo diventare molle per immersione in un liquido; ammollarsi.

Termini della lingua italiana collegati: abbandonare, allentare, appioppare, ... consulta tutti i sinonimi di mollare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome