Definizioni di mondare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io móndo etc.]
    • pulire, nettare separando da ciò che nuoce o non si utilizza: mondare il grano, separarlo dalla loppa; mondare il riso, estirpare le erbacce dalle risaie
    • (toscano, letteralmente) togliere la buccia, l'involucro: mondare le castagne; tu mondi la persica dolce / e della sua polpa ti godi (d'annunzio)
    • (figurato letteralmente) rendere mondo, purificare: mondare l'anima, i sentimenti, lo spirito
    • mondarsi verbo riflessivo (letteralmente) farsi puro, liberarsi dal peccato: o creatura che ti mondi / per tornar bella a colui che ti fece (dante purg. xvi, 31-32).

Termini della lingua italiana collegati: lavare, nettare, pulire, ... consulta tutti i sinonimi di mondare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome