Definizioni di mortificare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io mortìfico, tu mortìfichi etc.]
    • far vergognare con rimproveri o altro; umiliare nell'amor proprio: mortificare qualcuno con un'osservazione
    • reprimere gli impulsi dei sensi con la penitenza (come pratica ascetica propria del cristianesimo e di altre religioni): mortificare la carne, il corpo
    • rendere, far apparire meno pregevole; svilire: mortificare una poesia con una brutta interpretazione

Termini della lingua italiana collegati: avvilire, deprimere, prostrare, ... consulta tutti i sinonimi di mortificare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome