Definizioni di muro

sillabe: mù|ro | pronuncia: /ˈmuro/

singolare maschile [plurale i muri; le mura, con valore collettivo o quando s'intende che circondino un luogo]
    • orologio a muro, appeso a una parete
    • parlare al muro, (figurato) a una persona che non vuole intendere o dar retta
    • muro del pianto, a gerusalemme, muro costituito dai resti delle mura del tempio di salomone; è oggetto di particolare culto da parte degli ebrei
    • muro di berlino, quello fatto costruire nel 1961 dal governo della repubblica democratica tedesca, per delimitare la parte della città posta sotto il suo controllo, e demolito nel 1989
    • proverbio : i muri hanno orecchi, i muri parlano, c'è sempre qualcuno che ascolta e che potrebbe riferire quanto si sta dicendo. dim. muretto, murettino pegg. muraccio
    • costruzione in muratura, in sassi, mattoni o altro materiale ordinato e commesso con calcina o cemento; di solito è parte costitutiva di un edificio o di un altro complesso edilizio: innalzare, ergere, abbattere un muro; muro esterno, interno, maestro, divisorio, di sostegno, di tramezzo; i muri di una casa; muro cieco, senza apertura; muro a secco, costruito senza cementante, con soli sassi o pietre; muro a tenuta, che non lascia filtrare i liquidi; muro pieno, che non ha spazi vuoti fra gli elementi che lo costituiscono; muro a cassa vuota, costituito da due muretti sottili separati da un'intercapedine che funge da isolante; muro d'ala, perpendicolare alla testa di un ponte
    • mettere al muro, fucilare
    • mettere, puntare i piedi al muro, (figurato) ostinarsi in un proposito
    • mettere qualcuno con le spalle al muro, (figurato) metterlo nelle condizioni di dover fare o dire quanto si pretende, o costringerlo a non sottrarsi a un impegno
    • urtare contro un muro, (figurato) si dice di fronte a una situazione irresolubile o a una persona che non si lascia convincere; battere la testa nel muro, (figurato) per rabbia o disperazione (per esempio di aver perso un'occasione favorevole)
    • fare muro, (sport) azione difensiva che i giocatori della pallavolo adottano contro le schiacciate degli avversari, ergendosi uno accanto all'altro per impedire il passaggio del pallone
    • muro del suono, brusco aumento della resistenza aerodinamica incontrata da un corpo che viaggia a una velocità pari o superiore a quella del suono
    • (figurato) ciò che per compattezza o altro sembra un muro; barriera, ostacolo: un muro di nebbia; un muro di silenzio, di odio
    • chiudersi fra quattro mura, (figurato) fare vita ritirata
    • plurale complesso di opere murarie; in particolare, quelle di una città o fortezza: cingere di mura una città; assalire, abbattere le mura di una città; mura etrusche, romane
    • fuori le mura (o fuori delle mura), fuori della cinta muraria di una città (specialmente in designazioni toponomastiche): la chiesa di san lorenzo fuori le mura, a roma

Termini della lingua italiana collegati: barriera, muraglia, parete, ... consulta tutti i sinonimi di muro.