Definizioni di mutare

sillabe: mu|tà|re | pronuncia: /muˈtare/

verbo transitivo
    • sostituire qualcosa con un'altra simile o diversa; cambiare, variare: mutare le penne; mutare idea, opinione; mutare sistema di vita
    • mutare il ballo secondo il suono o la musica, (figurato) adattarsi alle circostanze
    • rendere diverso, trasformare: la guerra ha mutato le condizioni del paese; le recenti esperienze lo hanno profondamente mutato
    • mutare colore, si dice di persona che arrossisca o di cosa che, deteriorandosi, subisca un'alterazione nel proprio colore originale
    • mutare aspetto, turbarsi in volto: non mutò aspetto, / né mosse collo, né piegò sua costa (dante infemminile x, 74-75)
    • (termine antico) muovere, spostare
    • mutarsi verbo riflessivo o intransitivo pronominale
    • mutare i passi, procedere, avanzare: stanco ho il destrier, che muta a pena i passi (ariosto o. femminile ii, 39)
    • verbo intransitivo [ausiliario essere] diventare diverso: il tempo muta; la situazione politica è molto mutata; mutare di parere, di opinione; mutare in meglio, in peggio

Termini della lingua italiana collegati: cambiare, modificare, sostituire, ... consulta tutti i sinonimi di mutare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome