Definizioni di neutro

sillabe: nèu|tro | pronuncia: /ˈnɛwtro/

aggettivo non ben definito; che sta a mezzo tra due modi di essere o di fare: tinta neutra, colore neutro, indefinito, non vivace | (genere) neutro, una delle tre classi del genere grammaticale, propria di alcune lingue antiche e moderne (per esempio latino, tedesco); si contrappone al maschile e al femminile | (stato) neutro, stato neutrale: i diritti dei neutri | campo neutro, (sport) campo di gioco che non appartiene né all'una né all'altra delle squadre contendenti: incontrarsi in campo neutro | animale neutro, non destinato a riprodursi, come le api operaie | fiore neutro, sterile | reazione neutra, (chimica) reazione che non è né acida né basica in quanto le concentrazioni degli ioni idrogeno e ossidrilici presenti in una soluzione acquosa sono uguali; soluzione, sostanza neutra, che presenta reazione neutra | in fisica: conduttore neutro, in un impianto elettrico, conduttore messo a terra o a potenziale zero; stato neutro, quello di un corpo non elettrizzato, né positivamente né negativamente; atomo neutro, quello in cui protoni ed elettroni sono in equilibrio; filtro neutro, in ottica, quello che assorbe allo stesso modo radiazioni di diversa lunghezza d'onda | elemento neutro, (matematica) quell'elemento di un insieme che, composto con un qualsiasi altro elemento dell'insieme, lo lascia invariato | vocale neutra, in fonetica, vocale dal timbro indistinto, la cui articolazione richiede una tensione minima degli organi fonatori (per esempio la e del fr. petit) singolare maschile (elettronica) conduttore neutro; anche, il conduttore che fa capo a un sistema di distribuzione elettrica polifase.

Termini della lingua italiana collegati: asettico, grigio, indefinibile, ... consulta tutti i sinonimi di neutro.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome