Definizioni di nistagmo

sillabe: ni|stàg|mo | pronuncia: /nisˈtagmo/

singolare maschile (medicina) movimento oscillatorio involontario di organi mobili (per esempio occhio, capo) composto da una deviazione lenta e da un ritorno rapido rispetto alla posizione normale; se è spontaneo è patologico, ma può anche essere indotto da particolari stimolazioni.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome