Definizioni di no

sillabe: | pronuncia: /ˈno/

avverbio
    • e perché no, come risposta affermativa a una proposta: «andiamo al cinema stasera?» «e perché no!»
    • negazione equivalente a una frase negativa, usata specialmente nelle risposte (si contrappone a sì): «l'hai visto?» «no»; «parti oggi?» «no, domani»
    • accompagnato da rafforzativi: proprio no; no davvero; no di certo; certamente no; ma no!
    • se no, (familiare) altrimenti: devo andare a casa presto, se no saranno guai
    • pare di no, speriamo di no, che non sia così
    • come no!, altro che, eccome: «ti piacciono le castagne?» «come no!»
    • no e poi no!, proprio no
    • meglio di no!, per esprimere un parere negativo: «te la senti di uscire?» «meglio di no!»
    • forse sì forse no (scherzosamente forse che sì forse che no), può darsi
    • non dire di no, acconsentire, ammettere, o almeno non escludere: «e' una cosa straordinaria» «non dico di no, ma è irrealizzabile»
    • anzi che no, alquanto, piuttosto: un film noioso anzi che no
    • dire di no, negare, rifiutare: ha detto di no; una persona che non dice mai di no, che è spesso incline ad acconsentire, disponibile
    • più sì che no, probabilmente sì più no che sì, probabilmente no
    • un giorno sì e un giorno no, a giorni alterni
    • rispondere di no, dare una risposta negativa
    • far di no con la testa, far cenno di no, dare una risposta negativa senza parlare
    • sì e no, neanche, appena: ci saranno state sì e no venti persone
    • sì o no?, per esprimere impazienza: vieni sì o no?
    • nelle proposizioni disgiuntive stabilisce una contrapposizione: dimmi se ti piace o no; chi studia, chi no; bel tempo o no, ci vado lo stesso
    • ma no!, per esprimere sorpresa, incredulità o una forte emozione: «la questione è già risolta» «ma no!»; «ho avuto un incidente» «ma no!»
    • con valore rafforzativo o enfatico: no, non verrò!; non posso crederci, no!; ho detto che non ci vado, no!; ma no, non è per questo!
    • far rimanere un segno, una traccia e simile lasciare l'impronta; un'esperienza che lascia segnati; sigarette che lasciano cattivo odore
    • lasciare detto, scritto, comunicare a qualcuno assente
    • far restare qualcuno o qualcosa in un particolare stato: lasciare nei guai, nell'imbarazzo; lo lasciarono libero; lasciare qualcuno insoddisfatto; lasciare la casa in ordine, la finestra aperta; lasciare in pace, non disturbare; lasciare qualcosa in sospeso, non completarla o non deciderla; lasciare una cosa com'è, non toccarla, non apportarvi mutamenti
    • con il valore di non è vero? : ti piacerebbe se fosse così, no?; vi ho già detto, no, di fare silenzio! singolare maschile invariabile



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome