Definizioni di nota

sillabe: nò|ta | pronuncia: /ˈnɔta/

singolare femminile
    • segno particolare, caratteristica che contraddistingue (in usi propri e figurato): i nominativi dei presenti sono stati contrassegnati con una nota; la puntualità è la sua nota caratteristica
    • trovare la nota giusta, (figurato) il modo, il tono adatto
    • segno convenzionale con il quale si indica graficamente un suono musicale; il suono rappresentato da tale segno: leggere le note; le sette note
    • mettere, portare una nota allegra, triste, di buonumore, (figurato) portare allegria, tristezza, buonumore
    • parlare, dire, cantare a chiare note, (figurato) con schiettezza
    • mettere una nota stonata nel discorso, (figurato) una parola, una frase non conveniente
    • le dolenti note, la parte più sgradevole di un fatto, un episodio, un discorso (con allusione al celebre verso or incomincian le dolenti note, dante infemminile v, 25). dim. notina
    • (non comunemente) segno grafico; carattere, lettera: note tachigrafiche, scrittura stenografica; note tironiane, (paleogreco) sistema di abbreviazione stenografica, inventato da tirone, liberto di cicerone, e in uso fino al medioevo
    • (termine antico) titolo attribuito ad alcuni magistrati e alti funzionari governativi.
    • nota del redattore (abbreviato n. d. r.), in un articolo giornalistico, glossa, breve commento personale o chiarimento che l'estensore appone in parentesi nel corso della citazione di un testo altrui; nota del traduttore (abbreviato n. d. t.), commento o precisazione del traduttore di un testo, di solito a piè di pagina, sul significato di una parola o un'espressione che, per la non perfetta corrispondenza delle lingue, può risultare oscuro
    • nota introduttiva, breve testo che si premette a un'opera per fornire elementi utili alla lettura
    • spiegazione, commento di un testo aggiunto in margine o a piè di pagina: nota critica, esegetica; note storiche, linguistiche, erudite; un'edizione di dante senza note
    • memoria, comunicazione scritta, per lo più di carattere ufficiale: una nota diplomatica
    • giudizio espresso da un superiore su un dipendente, da un insegnante su un allievo etc.: nota informativa , di qualifica , di biasimo ; scrivere una nota sul registro
    • (filosofia) ogni proprietà definitoria di un concetto
    • elenco, lista; in particolare, lista di importi pagati o da pagare: la nota della spesa , del sarto , dell'albergo
    • nota di pegno , titolo di credito all'ordine che consente di trasferire mediante girata il pegno sulla merce depositata nei magazzini generali.

Termini della lingua italiana collegati: ... consulta tutti i sinonimi di nota.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome