Definizioni di omografo

sillabe: o|mò|gra|fo | pronuncia: /oˈmɔgrafo/

aggettivo
    • (linguistica) si dice di suoni diversi che vengono rappresentati dallo stesso segno grafico (per esempio g di gesto e g di gamba) e di parole che hanno uguale grafia ma origine, significato ed eventualmente anche pronuncia diversi (per esempio arméggio e armeggìo; vénti, 'numero' e vènti, 'correnti d'aria')
    • (matematica) si dice di forme geometriche che presentano omografia singolare maschile parola omografa.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome