Definizioni di operatore

sillabe: o|pe|ra|tó|re | pronuncia: /operaˈtore/

singolare maschile [femminile -trice]
    • (non comunemente) chi opera, chi compie determinate azioni
    • chi è addetto a far funzionare macchine, impianti etc.: operatore cinematografico, televisivo, chi manovra la macchina da presa, la telecamera; operatore del suono, chi manovra gli apparecchi per la registrazione dei suoni
    • chi è addetto alle operazioni di input e output di un calcolatore elettronico
    • (economia) chi agisce come acquirente o come venditore su un mercato
    • operatore di borsa, chi tratta affari di borsa per conto proprio o di altri
    • (figurato) momento cruciale, decisivo; punto nodale: il nodo della questione
    • condizione fisica avvertita come costrittiva: sentire un nodo in gola; un nodo di tosse, attacco violento
    • in matematica: operatore aritmetico, quello che indica un'operazione aritmetica (+, -,:, x); operatore relazionale, quello che indica la relazione fra due dati o due insiemi (per esempio 0, >, =); operatore binario, operatore logico o aritmetico che collega due operandi; operatore logico, in logica matematica, simbolo che, applicato a una forma enunciativa, la trasforma in un enunciato, nel nome di un individuo o di una proprietà (gli operatori logici più comuni sono i quantificatori); in elettronica, quello che descrive il comportamento dei circuiti simulando le operazioni dei connettivi logici (gli operatori logici fondamentali sono and, or, not) aggettivo che opera: macchina operatrice, qualsiasi macchina che compie operazioni di lavorazione e trasformazione di materiali.

Termini della lingua italiana collegati: addetto, compratore, esecutore, ... consulta tutti i sinonimi di operatore.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome