Definizioni di orare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo e intransitivo [io òro etc.; ausiliario dell'intransitivo avere]
    • (termine antico, letteralmente) pregare; chiedere pregando: così orando moriva (foscolo sepolcri 250)
    • (termine antico) pregare come divinità adorare: e che altro è da voi a l'idolatre, / se non ch'elli uno, e voi ne orate cento? (dante infemminile xix, 113-114)
    • (termine antico) parlare in un'adunanza; arringare, perorare: qualche uomo da bene che orando dimostri loro come ei s'inganna (machiavelli).



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome