Definizioni di outsider

sillabe: out|si|der | pronuncia: /,awtˈsajder/

singolare maschile invariabile atleta o cavallo che, pur non essendo tra i favoriti di una gara, si ritiene possa vincerla, o anche la vince; per estensione, chiunque emerga in una competizione nella quale non era favorito.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome