Definizioni di ovolo

sillabe: ò|vo|lo | pronuncia: /ˈɔvolo/

singolare maschile
    • fungo commestibile assai pregiato, con gambo sottile dotato di volva e cappello liscio di color aranciato (familiare agaricacee)
    • (botanica) gemma che si forma sul ceppo dell'olivo e che può essere piantata per riprodurre un'altra pianta
    • (achitettura) modanatura a sezione corrispondente a un quarto di cerchio; anche, motivo ornamentale di forma ovoidale, caratteristico dell'ordine ionico e poi ripreso in epoca rinascimentale e neoclassica.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome