Definizioni di passaggio

sillabe: pas|sàg|gio | pronuncia: /pasˈsadʤo/

singolare maschile
    • essere di passaggio, fermarsi in un luogo per poco tempo
    • il passare attraverso un luogo, o da un luogo a un altro: assistere al passaggio dei ciclisti; il passaggio della corrente nel filo; il passaggio da una sponda all'altra di un fiume
    • passaggio televisivo, radiofonico, comparsa o presenza in un programma, a scopo promozionale
    • accennare a qualcosa di passaggio, (figurato) incidentalmente e brevemente
    • luogo di passaggio, dove si passa con una certa frequenza
    • (figurato) il variare stato, condizione; il trasferire qualcosa ad altri; mutamento, trasferimento: passaggio di un corpo dallo stato solido allo stato liquido; passaggio delle consegne; passaggio di proprietà
    • l'insieme delle persone o delle cose che passano per un determinato luogo: c'è molto passaggio
    • (termine antico) realizzare una intavolatura musicale.
    • viaggio compiuto su una nave e il prezzo pagato dal passeggero per tale viaggio; per estensione, breve tragitto compiuto gratis su un veicolo altrui: chiedere, ottenere, offrire, rifiutare un passaggio
    • brano musicale individuato da particolari caratteristiche tecniche
    • nella pratica vocale del sec. xvi, abbellimento improvvisato, consistente essenzialmente in scale e trilli; nella tecnica del canto del sec. xviii, esercizio di agilità virtuosistica
    • note di passaggio, in armonia, quelle che collegano per gradi congiunti, diatonici o cromatici, ascendenti o discendenti, due note reali; nella tecnica vocale, quelle di transizione da un registro a un altro
    • nella forma sonata, transizione che collega il primo al secondo tema; ponte
    • (musica) modulazione, ossia il passare da una tonalità all'altra
    • passo, brano di un'opera letteraria: i passaggi lirici di un poema epico
    • (astr.) istante in cui un astro attraversa il meridiano di un luogo
    • (sport) nei giochi di squadra, il passare la palla ad altro giocatore: passaggio all'indietro , in profondità ; passaggio di testa
    • nella ginnastica, il movimento con cui si passa sopra o sotto l'attrezzo

Termini della lingua italiana collegati: attraversamento, brano, spostamento, ... consulta tutti i sinonimi di passaggio.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome