Definizioni di piantare

sillabe: pian|tà|re | pronuncia: /pjanˈtare/

verbo transitivo
    • andare a piantare cavoli, (figurato) ritirarsi a vita privata
    • introdurre nel terreno un seme o un germoglio perché ne nasca una pianta; anche, porre in una buca opportunamente preparata nel terreno una giovane piantina perché si sviluppi: piantare un olivo; piantare un terreno a viti
    • piantare gli occhi addosso a qualcuno, (figurato) fissarlo intensamente ' piantare le tende, accamparsi; (figurato scherzosamente) stabilirsi in un luogo ' piantare grane, (figurato) sollevare questioni spiacevoli
    • (estensione) conficcare, collocare: piantare un palo, un chiodo; piantare un pezzo d'artiglieria sopra un colle
    • (figurato familiare) abbandonare, lasciare, per lo più repentinamente: piantare il lavoro; piantò tutti e se ne andò; piantare la moglie, il marito
    • piantarsi verbo riflessivo o intransitivo pronominale
    • piantala!, smettila!

Termini della lingua italiana collegati: abbandonare, conficcare, ficcare, ... consulta tutti i sinonimi di piantare.