Definizioni di piombare

sillabe: piom|bà|re | pronuncia: /pjomˈbare/

(1) verbo intransitivo [io piómbo etc.; ausiliario essere]
    • essere perpendicolare, cadere a piombo, per lo più con riferimento ad abiti o a drappeggi: la giacca non piomba bene
    • (termine antico) stare sopra a perpendicolo: montati de lo scoglio in quella parte / ch'a punto sovra mezzo 'l fosso piomba (dante infemminile xix, 8-9)
    • (figurato) sprofondare, precipitare: piombare nella disperazione
    • cadere con moto violento dall'alto: è piombato in cortile un vaso di fiori
    • (estensione) giungere all'improvviso; avventarsi: i soldati piombarono sulla postazione nemica
    • verbo transitivo
(2) verbo transitivo [io piómbo etc.]
    • chiudere con un sigillo di piombo: piombare un pacco, un vagone ferroviario
    • ricoprire o otturare con piombo: piombare una lamiera, una fessura
    • otturare una cavità dentaria (un tempo con piombo, oggi con amalgama d'argento o altro materiale).

Termini della lingua italiana collegati: cadere, otturare, precipitare, ... consulta tutti i sinonimi di piombare.


Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome