Definizioni di principe

sillabe: prìn|ci|pe | pronuncia: /ˈprinʧipe/

singolare maschile
    • nella gerarchia araldica, titolo superiore a quello di duca: i principi torlonia
    • vivere come un principe, far vita da principe, vivere nel lusso, negli agi
    • il più alto dei titoli nobiliari, proprio dei membri di una famiglia regnante: i principi di casa savoia; principe ereditario, designato alla successione al trono; principe consorte, il marito della regina, quando non sia re; principe di sangue, parente prossimo del re
    • i principi della chiesa, i cardinali
    • principe azzurro, nelle fiabe, il figlio del re, giovane e bello, che salva e sposa la protagonista; (figurato) lo sposo ideale sognato dalle giovinette: sorride lo sposo / promesso, il principe azzurro / lo sposo dei sogni sognati (gozzano)
    • (st.) titolo di sovranità dei più alti feudatari dell'impero, soggetti solo all'autorità imperiale; poi, sovrano di uno stato territoriale: i principi del sacro romano impero; i principi rinascimentali italiani
    • il principe degli apostoli, san pietro
    • (letteralmente) signore, dominatore: il principe delle tenebre, il demonio
    • (figurato) persona che gode di altissimo prestigio e autorità in un determinato ambito (per lo più in locuzione enfatiche): un principe del foro, un avvocato di grande notorietà
    • abbreviazione di boy-friend.
    • principe di galles, nome di un tessuto dal classico disegno a linee incrociate che formano riquadri di varia grandezza aggettivo (letteralmente)



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome