Definizioni di priscillianesimo

sillabe: pri|scil|lia|né|si|mo | pronuncia: /priʃʃilljaˈnezimo/

singolare maschile (religioso) movimento ereticale di tipo ascetico rigorista sorto in spagna intorno al 370 d. c. per iniziativa del vescovo priscilliano; attribuiva al demonio la creazione dei corpi e negava la risurrezione della carne.



    Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome