Definizioni di procedere

sillabe: pro|cè|de|re | pronuncia: /proˈʧɛdere/

verbo intransitivo [presente io procèdo etc.; passato remoto io procedètti (meno com. procedéi; termine antico procèssi), tu procedésti etc.; participio passato proceduto (termine antico procèsso); ausiliario essere nei sign. 1,\n 3 e 5, avere nei sign. 2, 4,\n 6 e 7]
    • andare avanti, muoversi avanzando: procedere nella bufera; procedere lentamente, a passo d'uomo
    • (figurato) seguitare, continuare, progredire in ciò che si è intrapreso: procedere nel discorso, in un'attività, in una ricerca; procedere con ordine
    • (figurato) detto di cosa, svolgersi, seguire il proprio corso: come procedono gli studi?; gli affari procedono bene
    • significare: «cuore» in senso figurato può valere «coraggio, anima»
    • equivalere a, corrispondere a: un miglio vale circa 1600 metri; è un uomo che vale per due
    • verbo transitivo
    • uno vale l'altro, per indicare due persone o cose che si equivalgono (per lo più con sfumatura spregiativo): per me una cosa vale l'altra, non ho preferenze
    • vale a dire, serve a introdurre la spiegazione di una precedente affermazione; usato in forma interrogativa, si usa per domandare a qualcuno di chiarire ciò che ha detto in modo non molto esplicito; corrisponde a cioè
    • derivare, avere origine: tutto questo procede dalla vostra dabbenaggine
    • (letteralmente) essere generato ab aeterno: nella trinità il figlio procede dal padre
    • dare avvio a qualcosa: procedere all'appello, alla votazione
    • (diritto) iniziare un'azione legale: procedere contro ignoti ; non c'è luogo a procedere , non esistono le condizioni per aprire un procedimento.

Termini della lingua italiana collegati: avanzare, camminare, incedere, ... consulta tutti i sinonimi di procedere.