Definizioni di purgatorio

sillabe: pur|ga|tò|rio | pronuncia: /purgaˈtɔrjo/

singolare maschile
    • sembrare un'anima del purgatorio, (familiare) si dice di persona inquieta, sempre preoccupata
    • (teologia) secondo la dottrina cattolica tradizionale, lo stato temporaneo di espiazione cui sono assogettate le anime di coloro che, pur morendo in stato di grazia, debbono espiare i peccati veniali e le pene conseguenti ai peccati mortali, di per sé già perdonati; anche, uno dei tre regni dell'oltretomba cristiano, dove si espiano le colpe commesse sulla terra prima di poter passare in paradiso
    • (figurato) stato di tormento, di pena: la vita per quella poveretta è un purgatorio aggettivo (raramente) che serve a purgare (specialmente figurato): giuramento purgatorio, in diritto canonico, il giuramento d'innocenza pronunziato da un ecclesiastico accusato di aver commesso un reato.

Termini della lingua italiana collegati: angoscia, espiazione, pena, ... consulta tutti i sinonimi di purgatorio.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome