Definizioni di quota

sillabe: quò|ta | pronuncia: /ˈkwɔta/

singolare femminile
    • quota parte, (diritto) quota di una cifra da pagare che resta a carico di una delle parti contrattualmente obbligate a pagare insieme l'intera cifra
    • parte di un tutto, in quanto spetta o si riferisce a qualcuno o a qualcosa: in particolare, somma che ciascun membro di un gruppo di persone legate da un interesse comune deve pagare o riscuotere: le quote di una proprietà; versare la propria quota; quota d'iscrizione, di partecipazione, di abbonamento; quota capitale
    • quota di ammortamento, (economia) misura in cui il costo di un bene capitale concorre alla determinazione dei costi di esercizio
    • (diritto) ciascuna delle parti in cui è diviso il capitale di una società a responsabilità limitata
    • (fin.) certificato emesso dai fondi comuni di investimento
    • psicoanalista.
    • (figurato) livello, altezza di una valutazione, di un valore; in borsa, il singolo corso o più spesso l'insieme dei singoli corsi: la quota (azionaria) è salita
    • essere a quota 20, nel calcolo di un punteggio; essere a quota zero, essere al punto di partenza
    • nelle scommesse sui cavalli o su altro, cifra che esprime il multiplo della posta che sarà pagato in caso di vincita: le quote del totalizzatore.
    • nei concorsi come totocalcio, totip e simile, la somma spettante a ciascun vincitore, che risulta dalla divisione del montepremi per il numero di tutti i vincitori

Termini della lingua italiana collegati: aliquota, altitudine, commissione, ... consulta tutti i sinonimi di quota.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome