Definizioni di quotare

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io quòto ecc]
    • stabilire la quota che ciascuno deve pagare: i soci furono quotati per diecimila lire
    • fissare il prezzo in borsa e nel mercato dei cambi: quotare un titolo
    • assegnare a un cavallo, a un concorrente la quota per le scommesse, in base alle probabilità che si ritiene abbia di vincere
    • essere tutto naso, tutt'occhi, tutta bocca e simile, averli molto grandi
    • con valore intensivo assume significato equivalente a quello degli avverbio 'interamente, completamente': era tutta felice, commossa; si presentò tutto sporco; se ne stavano tutti soli; la campagna era tutta verde; la nave era inclinata tutta su un fianco; a quella vista rabbrividì tutto, in tutta quanta la persona
    • in usi figurato: essere tutt'occhi, tutt'orecchi, guardare, ascoltare con moltissima attenzione; essere tutto d'un pezzo, essere inflessibile, incorruttibile; essere tutto casa, famiglia, lavoro, essere interamente dedito alla casa, alla famiglia, al lavoro
    • essere tutto una persona, somigliarle moltissimo: la figlia è tutta la madre
    • quotarsi verbo riflessivo partecipare a una contribuzione fissando la propria quota: quotarsi per una data somma.
    • in un rilevamento topografico, misurare e segnare le quote dei vari punti del terreno: quotare la cima di un colle

Termini della lingua italiana collegati: apprezzare, fissare, impegnare, ... consulta tutti i sinonimi di quotare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome