Definizioni di radioestesia

sillabe: ra|dio|e|ste|sì|a | pronuncia: /radjoesteˈzia/

o radiestesia [ra-die-ste-sì-a], singolare femminile sensibilità alle radiazioni emesse da oggetti, anche distanti; tale facoltà sarebbe posseduta da alcuni individui e da essi utilizzata per scoprire, con l'ausilio di un pendolo o di una bacchetta, acque o minerali sotterranei, persone od oggetti scomparsi o nascosti, come pure per diagnosticare malattie.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome