Definizioni di radiomutazione

sillabe: ra|dio|mu|ta|zió|ne | pronuncia: /,radjomutatˈtsjone/

singolare femminile (biologia) mutazione del patrimonio genetico di una cellula o di un organismo, indotta da radiazioni a cui sia stato esposto.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome