Definizioni di rafano

sillabe: rà|fa|no | pronuncia: /ˈrafano/

singolare maschile (botanica) genere di piante erbacee, annuali, biennali o perenni, dicotiledoni, originarie delle zone temperate; vengono coltivate per la radice, gustosa e a volte piccante; tra le specie più note, il ravanello e il cren o barbaforte (familiare crocifere).



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome