Definizioni di raso

sillabe: rà|so | pronuncia: /ˈraso/, /ˈrazo/

(1) participio passato di radere aggettivo
    • rasato, liscio: capelli rasi; cane dal pelo raso
    • fare tabula rasa, (figurato) eliminare, abolire tutto ' punto raso, nel ricamo, punto piatto, rasato ' vascello raso, (marina) nelle costruzioni navali dell'800, vascello da guerra con la coperta bassa sull'acqua
    • pieno fino all'orlo: un bicchiere raso
    • usato anche con valore di preposizione nella locuzione avverbio e aggettivo invariabile raso terra, rasente la terra: l'aereo volava raso terra; fare un tiro raso terra
    • (poetico) privo: le ciglia avea rase / d'ogne baldanza (dante infemminile viii, 118-119)
    • un ragionamento, un discorso etc. raso terra, (figurato) di basso livello.
(2) singolare maschile una delle tre armature fondamentali dei tessuti (le altre sono la saia e la tela), con meno punti di incrocio fra trama e ordito rispetto alle altre due, e quindi di aspetto più piatto e lucente; per estensione, tessuto realizzato con tale armatura: un vestito di raso | raso operato, con trama a disegni.

Termini della lingua italiana collegati: colmo, glabro, levigato, ... consulta tutti i sinonimi di raso.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome