Definizioni di rastrello

sillabe: ra|strèl|lo | pronuncia: /rasˈtrɛllo/

termine antico o popolare rastello, singolare maschile
    • arnese costituito da un lungo manico che reca all'estremità un'asta trasversale munita di denti (rebbi); serve per raccogliere erba, fieno, paglia e per ripulire il terreno da sassi, ghiaia e simile
    • macchina agricola usata per raccogliere il fieno. dim. rastrelletto, rastrellino
    • (estensione) qualsiasi attrezzo simile per forma o funzione al rastrello agricolo; in particolare, l'attrezzo con cui nelle case da gioco il croupier raccoglie dal tavolo le puntate perdenti
    • (termine antico) sorta di cancello che un tempo si calava di notte davanti alle porte delle città
    • dar fuoco alle polveri, (figurato) provocare disordini, una ribellione
    • fiutare odor di polvere, (figurato) presentire una battaglia o una grave contesa
    • avere le polveri bagnate, (figurato) essere nell'impossibilità di sfruttare le proprie capacità
    • innescare le polveri, applicare un mezzo d'accensione alla carica di scoppio o di lancio
    • nome generico di sostanze deflagranti impiegate nella confezione di esplosivi e di proiettili per armi da fuoco: polvere da sparo, pirica (o nera); polvere senza fumo, quella che brucia con poco fumo ed è poco sensibile agli urti
    • (marina) operazione di ricerca effettuata da due o più navi di superficie che procedono parallelamente.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome