Definizioni di reggere

sillabe: | pronuncia:

verbo transitivo [io règgo, tu règgi etc.; passato remoto io rèssi, tu reggésti etc.; participio passato rètto]
    • reggersi la pancia (dalle risa), (figurato) ridere a più non posso
    • reggere il sacco a qualcuno, (figurato) essere suo complice
    • tener ritto, sorreggere; tener sollevato da terra, tenere in mano: reggere un bambino per le braccia; reggere una scala; le gambe, le forze non mi reggono; i paggetti reggono lo strascico; reggere una borsa
    • sostenere, sopportare, resistere a una forza, a un'azione contraria: reggere una prova
    • reggere il vino, poterne bere molto senza ubriacarsi
    • reggere il mare, si dice di un'imbarcazione abbastanza solida da resistere al mare grosso
    • reggere l'acqua, di stoffa, essere impermeabile; di vino, conservare forza anche se annacquato
    • reggere l'anima coi denti, (figurato) essere mal ridotto, in fin di vita
    • trattenere, frenare: reggere un cavallo imbizzarrito
    • per ciò che riguarda: quanto al chiedere scusa, non ci penso neppure; (in) quanto a me, non ho nulla da aggiungere
    • (grammatica) richiedere un determinato costrutto sintattico: il verbo «amare» regge l'accusativo
    • verbo intransitivo [ausiliario avere]

Termini della lingua italiana collegati: resistere, sorreggere, sostenere, ... consulta tutti i sinonimi di reggere.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome