Definizioni di relativo

sillabe: re|la|tì|vo | pronuncia: /relaˈtivo/

aggettivo
    • prezzo relativo, (economia) prezzo di un bene espresso in termini di altri beni
    • che è in proporzione con altra cosa; che è condizionato da un rapporto con altro o definito in rapporto ad altro; che è termine di una relazione: il risultato è relativo allo sforzo fatto; tutto è relativo, ogni cosa può assumere un valore diverso a seconda del punto di vista di chi la consideri
    • moto relativo, velocità relativa, moto, velocità di un corpo rispetto a un altro, dei quali almeno uno in movimento
    • numeri relativi, i numeri positivi e negativi
    • termini relativi, quelli che acquistano un significato preciso solo mediante il riferimento a un altro termine (per esempio maggiore, minore, doppio)
    • incremento relativo, proporzionale, percentuale, non in termini assoluti
    • che è sottoposto a limiti, condizioni; parziale, discreto: godere di una relativa libertà, di un relativo benessere
    • in grammatica: proposizione relativa, quella che si riferisce a un elemento di un'altra proposizione da cui dipende (per esempio il libro che ho letto è della biblioteca); pronome relativo, quello che serve a introdurre una proposizione relativa (per esempio che, il quale, cui)
    • che si riferisce a qualcosa, che è in relazione con qualcosa; attinente: il denaro relativo alle spese di vitto e alloggio; presentare una domanda con la relativa documentazione

Termini della lingua italiana collegati: adeguato, inerente, ... consulta tutti i sinonimi di relativo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome