Definizioni di relegare

sillabe: re|le|gà|re | pronuncia: /releˈgare/

termine antico rilegare, verbo transitivo [io rèlego, tu rèleghi etc. (termine antico io relégo etc.)] allontanare qualcuno da un luogo costringendolo a risiedere in un altro non di sua scelta; confinare: fu relegato in un paesino montano | (figurato) isolare da un gruppo, lasciare in disparte: l'hanno relegato nell'ultima fila; relegare una cosa in soffitta, metterla da parte tra le cose inutili, inservibili.

Termini della lingua italiana collegati: emarginare, esiliare, isolare, ... consulta tutti i sinonimi di relegare.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome