Definizioni di rescissione

sillabe: re|scis|sió|ne | pronuncia: /reʃʃisˈsjone/

singolare femminile (diritto) dichiarazione di invalidità di un contratto bilaterale che il giudice pronuncia quando una parte ha accettato condizioni contrattuali inique per cause di necessità note alla controparte e quando vi è sproporzione eccessiva tra le prestazioni a carico delle due parti, accettate dalla parte sfavorita per stato di bisogno.



    Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome