Definizioni di rigidità

sillabe: ri|gi|di|tà | pronuncia: /riʤidiˈta/

singolare femminile
    • qualità e condizione di ciò che non si piega né si torce: la rigidità del marmo
    • lo stato del corpo umano (o animale) o di parte di esso che abbia perduto la capacità di movimento: rigidità muscolare; rigidità cadaverica, quella delle membra dopo la morte
    • (figurato) rigidezza: rigidità di clima
    • (fisica) la proprietà di un corpo di non deformarsi se sottoposto a una forza esterna
    • negli organi flessibili di trasmissione (funi, cinghie ecc), la resistenza da essi opposta all'avvolgimento e allo svolgimento
    • (zoologia) cutrettola.
    • rigidità delle norme costituzionali, (diritto) la loro non modificabilità da parte delle leggi ordinarie.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome