Definizioni di ruota

sillabe: ruò|ta | pronuncia: /ˈrwɔta/

letteralmente rota, singolare femminile
    • la vita è una ruota, (figurato) è un succedersi più o meno regolare e immutabile di cose buone e cattive
    • la ruota della fortuna, (figurato) il mutare continuo della fortuna, anticamente simboleggiata da una ruota
    • ungere le ruote, (figurato) dare mance, doni o favori per ottenere qualcosa
    • tenere la ruota di uno, seguire a ruota, arrivare a ruota, si dice di un ciclista che segue un altro a brevissima distanza; (figurato) si dice di chiunque segue un altro da vicino. dim. r(u)otina, r(u)oticina, rotella
    • ruota libera, meccanismo che permette il movimento della ruota posteriore di una bicicletta, anche tenendo fermi i pedali; a ruota libera, (figurato) in modo incontrollato, senza alcun freno: parlare a ruota libera
    • organo meccanico a forma di disco che gira attorno a un asse passante per il suo centro; costituisce l'elemento portante o motore dei veicoli e trova svariatissime applicazioni in un gran numero di meccanismi: le ruote del carro, dell'automobile, del treno; un veicolo a due, a quattro ruote; le ruote dentate di un ingranaggio; la ruota del mulino, quella, per lo più mossa dall'acqua, che fa girare la macina; la ruota della nave, ruota a pale, simile a quella del mulino, che faceva da propulsore alle prime navi a vapore; la ruota del timone, per mezzo della quale si manovra il timone di una nave
    • ruota idraulica, ruota di grandi dimensioni, munita di cassette, palette o altri dispositivi, usata per sollevare acqua ad uso irriguo, o per produrre forza motrice sfruttando un salto d'acqua
    • mettere il bastone tra le ruote, (figurato) procurare intralci
    • essere l'ultima ruota del carro, (figurato) contare poco o nulla
    • urna girevole da cui si estraggono i numeri del lotto; per estensione, le sedi di estrazione: la ruota di napoli, di venezia
    • ruota degli esposti, un tempo, apparecchio analogo all'ingresso dei brefotrofi, che permetteva l'abbandono di neonati senza che si fosse riconosciuti
    • nei conventi di clausura, cilindro girevole di legno situato in un'apertura del muro, mediante il quale si passa roba dall'esterno all'interno e viceversa
    • attrezzo ginnico per volteggi costituito da un corpo allungato orizzontale che poggia su quattro gambe divaricate
    • ogni cosa avente forma circolare: le stellate ruote, così dante chiama (purg. xi, 36) i cieli, nell'antica cosmologia immaginati come superfici sferiche concentriche rotanti ' fare la ruota, si dice del pavone e del tacchino che spiegano le penne della coda a forma di ventaglio; (figurato) si dice di persona che si pavoneggia ' a ruota, che descrive un cerchio o è fatto in forma di cerchio: il volo a ruota degli uccelli; gonna, mantello a ruota
    • (marina) fascia di legname o metallica, di forma arrotondata, che collega la chiglia con l'estremità prodiera della nave, conferendo robustezza alla prora.

Termini della lingua italiana collegati: alternanza, avvicendamento, carrucola, ... consulta tutti i sinonimi di ruota.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome