Definizioni di salice

sillabe: sà|li|ce | pronuncia: /ˈsaliʧe/

letteralmente salce, letteralmente o popolare salcio, singolare maschile
    • (botanica) genere di alberi dai rami flessibili, con foglie allungate dal caratteristico colore verde-grigio, frequenti lungo i corsi d'acqua (familiare salicacee)
    • salice rosso, brillo ' salice da vimini, quello di cui si utilizzano i rami giovani (pieghevoli e resistenti) per lavori d'intreccio; vetrice
    • salice (bianco), dal legno bianco e con la corteccia screpolata ' salice piangente, con rami penduli dalle foglie color verde tenero, spesso coltivato a scopo ornamentale
    • ramo giovane, flessibile e resistente del vetrice; vimine.



Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome