Definizioni di sasso

sillabe: sàs|so | pronuncia: /ˈsasso/

singolare maschile
    • non essere di sasso, (figurato) essere incline alla pietà, alla commozione; anche, essere soggetto alle tentazioni, ai richiami dei sensi
    • roccia, pietra; anche, blocco di roccia, macigno
    • restare di sasso, (figurato) restare immobile, senza parlare, per stupore o paura
    • cuore di sasso, (figurato) insensibile, spietato
    • parete o cima rocciosa di monte: il gran sasso
    • tirare il sasso e nascondere la mano, (figurato) colpire, danneggiare qualcuno o qualcosa cercando di nascondere la propria responsabilità
    • piccolo frammento di pietra; ciottolo: tirare un sasso; una via piena di sassi
    • lanciare un sasso nello stagno, (figurato) suscitare intenzionalmente polemiche, discussioni e simile dim. sassetto, sassettino, sassolino accr. sassone
    • tirare sassi in piccionaia, (figurato) compiere cose che torneranno poi a proprio danno
    • far pietà ai sassi, (figurato) si dice di persona che suscita profonda compassione; anche, di cosa, situazione ridicola e penosa

Termini della lingua italiana collegati: ciottolo, macigno, masso, ... consulta tutti i sinonimi di sasso.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome