Definizioni di schiavo

sillabe: schià|vo | pronuncia: /ˈskjavo/

popolare toscano stiavo, aggettivo e singolare maschile [femminile -a]
    • alla schiava, si dice di braccialetto liscio, alto, pesante, simile all'anello che gli schiavi portavano alla caviglia; anche, di un tipo di sandali legati al piede da lacci che salgono oltre la caviglia. dim. schiavetto
    • si dice di chi è privo della libertà personale e dei diritti civili, e appartiene ad altri come una cosa: gli schiavi dell'antichità; la tratta degli schiavi
    • schiavo!, schiavo suo!, antica forma di saluto, da cui il diffusissimo ciao
    • (estensione) si dice di chi è soggetto alla volontà o alla forza altrui e non può disporre liberamente di sé di chi si lascia dominare da una determinata condizione o consuetudine: un popolo schiavo; non voglio essere schiavo di nessuno; essere schiavo delle passioni, delle convenzioni sociali, dell'alcol, della droga
    • (termine antico) della schiavonia, regione sulla costa orientale dell'adriatico; slavo: sì come neve... /... si congela, / soffiata e stretta da li venti schiavi (dante purg. xxx, 85-87).

Termini della lingua italiana collegati: prigioniero, ... consulta tutti i sinonimi di schiavo.


Novità: ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome