Definizioni di scolpire

sillabe: scol|pì|re | pronuncia: /skolˈpire/

verbo transitivo [presente io scolpisco, tu scolpisci etc.; passato remoto io scolpii (poetico sculsi), tu scolpisti etc.; participio passato scolpito (poetico sculto e scolto)]
    • lavorare il marmo, il legno o un altro materiale duro, modellandolo, incidendolo per formarvi figure: scolpire un blocco di marmo
    • realizzare un'opera scultoria; effigiare, raffigurare nel marmo o in altro materiale: scolpire una statua
    • (estensione) incidere: scolpire il proprio nome su un albero
    • (figurato) imprimere, fissare fortemente: scolpire un ricordo nella mente, nel cuore; il marchio ond'è il cor scolto / lascia apparir nel volto (parini)
    • casco in acciaio o in cuoio, senza visiera, che era parte degli antichi equipaggiamenti militari
    • (st.) soldato di cavalleria leggera al servizio dell'antica repubblica di venezia
    • nel linguaggio dei parrucchieri, fare un taglio scalato ai capelli usando il rasoio invece delle forbici.

Termini della lingua italiana collegati: evidenziare, incidere, intagliare, ... consulta tutti i sinonimi di scolpire.