Definizioni di sembiante

sillabe: sem|biàn|te | pronuncia: /semˈbjante/

poetico semblante, sembrante, singolare maschile (letteralmente)
    • mostrar sembiante, (termine antico) dare a vedere, manifestarsi: tito... sì fortemente, senza alcun sembiante mostrarne, di lei s'accese (boccaccio dec. x, 8)
    • riferito a persona, l'aspetto, l'espressione del volto; sembianza: lo suo tacere e 'l trasmutar sembiante / puoser silenzio al mio cupido ingegno (dante par. v, 88-89)
    • far sembiante (o far sembianti), mostrare con l'espressione del volto, con l'atteggiamento: senza farne sembiante, o cercando almeno di non farlo, stava in orecchi (manzoni p. s. xv)
    • in sembiante (o in sembianti), in apparenza: giovine di anni e rugoso in sembiante (foscolo sonetti)
    • riferito a cosa, aspetto esterno, apparenza: un lago che per gelo / avea di vetro e non d'acqua sembiante (dante infemminile xxxii, 23-24) aggettivo (termine antico) somigliante: e 'l vedean poscia... / a l'acute piramidi sembiante, / sottile invèr la cima, e 'n mezzo grosso (tasso g. l. xv, 34).