Definizioni di sforzare

sillabe: sfor|zà|re | pronuncia: /sforˈtsare/

(1) verbo transitivo [io sfòrzo etc.]
    • sforzare una pianta, fare in modo che dia più frutti
    • sottoporre a uno sforzo: sforzare il motore; sforzare la voce
    • costringere, far forza su qualcuno: se non ha fame, non sforzarlo a mangiare
    • usare la forza per aprire o cercare di aprire qualcosa; forzare, scassinare: sforzare una porta, una serratura
    • forzarsi verbo riflessivo fare forza a sé stesso; sforzarsi.
    • verbo intransitivo [ausiliario avere] essere inserito strettamente; fare forza: questo cassetto forza; il piede forza nella scarpa
    • indurre qualcuno a fare o dire qualcosa, usando la forza o altre forme di pressione; costringere, obbligare: mi forzarono a dire di sì
    • (termine antico) occupare: italia è suta corsa da carlo, predata da luigi, sforzata da ferrando e vituperata da' svizzeri (machiavelli)
    • sforzarsi verbo riflessivo impegnarsi in ogni modo, fare tutti gli sforzi possibili (anche iron.): sforzarsi di studiare, di non piangere; si è sforzato a farti quel regalo!.
(2) verbo transitivo [io sfòrzo etc.] (termine antico) indebolire, privare delle forze: però ch'amor mi sforza / e di saver mi spoglia (petrarca canz. cxxv, 14-15).

    Termini della lingua italiana collegati: costringere, forzare, logorare, ... consulta tutti i sinonimi di sforzare.


    Ricerca direttamente dal browser > installa l' estensione per Chrome